The news is by your side.

1 maggio: il Comune di Penne vicino ai lavoratori

Penne. L’Amministrazione comunale di Penne ha scelto di aderire all’iniziativa promossa dalle organizzazioni sindacali e dalla Rsu di Brioni partecipando al sit-in allestito dinanzi all’azienda sartoriale di alta moda di Via Nazareno Fonticoli 1.

Il sindaco Mario Semproni e l’assessore alle attività produttive Gilberto Petrucci hanno dunque incontrato i lavoratori e i segretari regionali Carmine Ranieri (Cgil), Leo Malandra (Cisl) e Michele Lombardo (Uil) e la Rsu aziendale.

“Siamo vicini ai lavoratori Brioni in questo momento difficile”, ha dichiarato il sindaco Mario Semproni, “bisogna tutelare i lavoratori, convincere l’azienda a presentare un piano industriale che tenga conto delle prospettive future del nostro territorio. Voglio ringraziare le organizzazioni sindacali che hanno scelto, simbolicamente, la Brioni, per festeggiare in Abruzzo la Festa del primo maggio al fine di mantenere alta l’attenzione verso la vertenza pennese”.

L’assessore comunale alle attività produttive Gilberto Petrucci ha invece ribadito “l’importanza di  attivare nelle sedi istituzionali tutte le iniziative possibili per scongiurare i tagli di posti di lavoro nel sito produttivo Brioni e mettere in campo interventi incisivi e forti per sostenere il tessuto imprenditoriale al fine di rilanciare il territorio già penalizzato negli ultimi anni da eventi calamitosi. L’Amministrazione comunale farà la sua parte”.

Potrebbe piacerti anche