The news is by your side.

One4wine, l’Unicredit sostiene il settore vinicolo. Presentata a Pescara l’offerta per la filiera vitivinicola

Pescara. Un momento di confronto tra gli operatori del settore vitivinicolo. Si è tenuto oggi presso la Camera di Commercio Chieti Pescara “One4wine”, l’incontro organizzato da UniCredit in collaborazione con il Centro Estero Camere di Commercio d’Abruzzo e con ilConsorzio Tutela Vini d’Abruzzo, per presentare le modalità di sostegno alla filiera vitivinicola messe a disposizione da UniCredit. Durante l’evento sono stati presentati i prodotti e servizi strutturati dalla banca sugli specifici bisogni delle aziende, frutto di una competenza maturata a diretto contatto con i protagonisti del settore. Una gamma di soluzioni dedicate alle imprese protagoniste del settore vitivinicolo, studiate per offrire un sostegno concreto alla crescita e all’internazionalizzazione di ogni azienda della filiera. Un momento di confronto e di informazione a servizio delle imprese dell’Abruzzo.

Il vino costituisce una delle più rinomate eccellenze del Made in Italy. Un settore tra i più importanti in Italia, capace di migliorarsi anno dopo anno, facendo della continua ricerca della qualità il suo tratto distintivo. Un mercato da 46 milioni di ettolitri di prodotto nel 2017, con 300.000 aziende in tutt’Italia che operano su di un territorio di 650.000 ettari, per un giro d’affari di 11 miliardi di euro. La produzione si concentra soprattutto nel Nord Italia (47%) e  nel Sud (43%), poco nel Centro (10%) e trova mercati fertili all’estero, soprattutto in Europa, dove si concentra più della metà (61%) dell’export, seguita da Nord America (29%) e, in maniera residuale, in Asia (8%). Supportare questo trend di crescita è una priorità per UniCredit che, grazie a solide competenze sviluppate a fianco degli imprenditori del settore vitivinicolo, si propone come un partner esperto e affidabile capace di rispondere a ogni esigenza lungo l’intera filiera produttiva. Dallo sviluppo e rinnovamento dei vigneti ai progetti di innovazione degli impianti, dall’acquisto dei macchinari alla produzione e affinamento in cantina fino alla commercializzazione.

Nel corso dell’incontro, dopo i saluti introduttivi di Mauro Angelucci, presidente Camera di Commercio di Chieti Pescara e del Centro Estero Abruzzo, e di Giovanni Forestiero, Regional Manager Unicredit, è stata presentata l’analisi del settore “Il settore del vino in Italia: percorsi di sviluppo” a cura di  Luigia Campagna, Industry Expert – Corporate Sales & Marketing. Seguirà lo studio “Il supporto del Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo alle imprese del settore” illustrato da Pantaleone Verna, Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo. Sono stati successivamente presentati i nuovi servizi per l’internazionalizzazione messi a disposizione di UniCredit, e in particolare “Unicredit Easy Export: tutto il mondo a portata di un click” di Marco Wallner, Head of Corporate Commercial Synergies, Corporate Sales & Marketing Italy, e “Unicredit Trade Finance Gate: la piattaforma digitale per il regolamento delle transazioni internazionali” a cura di Daniela Cims, Coordinatore Region CentroGTB Trade Finance.

Per la sezione “Il credito per la crescita della filiera vitivinicola abruzzese” sono intervenuti gli specialisti della Banca Gianni Versaci, specialista Key Sector – Agribusiness Region Centro su “Finanziare la filiera Vitivinicola”, Andrea Persico, responsabile Region Centro Unicredit Factoring su “Il Factoring, opportunità di smobilizzo crediti verso Grande Distribuzione e buyer esteri”, e Simone Maccaferri, Head of Leasing Region Centro su “Il Leasing per finanziare la crescita”. Dopo la testimonianza di Marcello Zaccagnini, dell’Azienda Agricola Ciccio Zaccagnini, si sono svolti gli incontri tra i relatori e le aziende interessate ad approfondimenti individuali.

Potrebbe piacerti anche