The news is by your side.

Percorsi d’arte contemporanea, domani a Pescara 50 artisti per il Museo delle Genti d’Abruzzo

Pescara. È in programma per domani, alle 18.30 nella sala “G. Favetta” del Museo delle Genti d’Abruzzo a Pescara, la mostra “Percorsi d’Arte Contemporanea. 50 artisti per il Museo delle Genti d’Abruzzo”. Verranno esposte al pubblico le opere donate da artisti di fama nazionale, che saranno poi battute all’asta domenica 2 dicembre per finanziare le attività istituzionali della Fondazione Genti d’Abruzzo ONLUS.

“Un’altra importante occasione per aprire le porte del museo alla contemporaneità”, racconta così l’assessore alla Cultura Giovanni Di Iacovo. “Siamo molto lieti che questo accada e che la struttura assolva ad una funzione attiva, che è quella di promuovere la vita culturale attraverso degli eventi attrattivi. Per noi significa anche veder camminare la struttura sulle proprie gambe, come l’azione di rilancio condivisa dall’Amministrazione vuole. Da qui l’invito a partecipare all’evento sia per sostenere il Museo che per assistere a una collettiva in grado di sorprendere per la sua bellezza”.

“Le opere in asta sono tutte di notevole valore artistico ed il ricavato servirà per rilanciare le attività istituzionali del Museo delle Genti d’Abruzzo e per concludere i lavori necessari alla riapertura del Museo Cascella”, afferma il presidente della Fondazione Genti d’Abruzzo Roberto Marzetti. “Quest’ultimo, la cui inaugurazione è prevista per la fine di gennaio 2019, rappresenta uno dei gioielli di Pescara che viene messo nuovamente a disposizione della collettività nazionale. Si rinnova così un importante progetto che la famiglia Cascella ha voluto per la Città con la donazione di molte opere d’arte e dello stesso immobile dove sorge il Museo e dove venivano realizzate”.

Le opere uniche esposte, presenti anche sul catalogo della mostra, sono state donate dagli artisti Alberto Biasi, Umberto Buscioni, Lucilla Candeloro, Tonino Caputo, Tommaso Cascella, Bruno Ceccobelli, Enea Cetrullo, Gioia Cleonice, Carlo Marcello Conti, Giancarlo Costanzo, Luigi D’Alimonte, Fabio De Poli, Giuliano Della Casa, Chiara Diamantini, Marcello Diotallevi, Luciano Di Gregorio, Gino Di Paolo, Pablo Echaurren, Matteo Fato, Antonio Freiles, Omar Galliani, Guido Giancaterino, Piero Gilardi, Franco Giuli, Mari Gorni, Giorgio Griffa, Elisabetta Gut, Mark Kostabi, Francesco Impellizzeri, Arrigo Lora Totino, Enrico Manera, Antonio Marchetti, Giordano Montorsi, Sandra Moss, Pasquale Nero Galante, Luca Patella, Claudio Penna, Lamberto Pignotti, Mario Persico, Vittorio Pescatori, Piero Pompili, Pino Procopio, Gualtiero Redivo, Pietro Ruffo, Massimo Ruiu, Alfredo Saino, Rocco Sambenedetto, Sandro Visca.

I partecipanti all’evento inaugurale, che sarà accompagnata da una degustazione di prodotti tipici abruzzesi, riceveranno il catalogo delle opere esposte e l’iscrizione gratuita all’associazione ASTRA – Amici del Museo. La mostra sarà visitabile, con ingresso libero, dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13 e il sabato e la domenica dalle 16.30 alle 19.30. Chi fosse interessato, poi, avrà la possibilità di aggiudicarsi l’opera preferita durante l’asta che si svolgerà  domenica 2 dicembre alle ore 17.30, sempre presso la sala “G.Favetta” del museo.

Potrebbe piacerti anche