The news is by your side.

Regionali, prosegue la costituzione “Comitati Civici Di Stefano Presidente”, 180 quelli già creati

Pescara Dopo il lancio dell’iniziativa social promossa da un gruppo di cittadini e amministratori per creare i “Comitati Civici Di Stefano Presidente”,  sono già stati costituiti ad oggi 170 Comitati che coprono oltre la metà dei comuni abruzzesi.

A darne notizia sono gli stessi promotori dell’iniziativa, “il 10 febbraio finalmente potremo scegliere attraverso il voto, il nuovo Presidente dell’Abruzzo e il Governo della nostra Regione. In vista di questo appuntamento fondamentale, molti partiti e forze politiche non sembrano interessati a definire proposte basate sui programmi e sono invece concentrati esclusivamente sulla individuazione di un nome in un dibattito autoreferenziale”.

“Non c’è dubbio, prosegue la nota, che la scelta del futuro Presidente sia elemento importante per le elezioni regionali, ma l’impressione è che tutto il resto passi in secondo piano. Noi riteniamo che il candidato Presidente invece debba essere individuato tenendo a mente le peculiarità dell’Abruzzo, il grave contesto di crisi che vive la nostra, il mutato quadro politico e i segnali che in tal senso dalle ultime elezioni politiche sono emersi, il fermento nuovo e positivo che proviene dal mondo civico, dalla società, dal mondo del lavoro, dagli amministratori locali. Occorre, a nostro parere, indicare un Presidente che non solo abbia bene a mente questi elementi ma che davvero conosca la realtà abruzzese in ogni suo aspetto vivendola di persona da tempo: un Presidente che attraverso il dialogo con le persone abbia sviluppato idee, progetti, un programma concreto e realizzabile da eseguire un minuto dopo la chiusura delle urne elettorali. Per queste ragioni vogliamo rompere gli indugi e schierarci apertamente, consapevoli che il destino dell’Abruzzo è davvero nelle nostre mani e non deve invece essere influenzato da scelte di pochi e calate dall’alto”.
“Vogliamo quindi essere, concludono i cittadini e gli amministratori che si sono fatti portavoce di questa iniziativa, promotori dei Comitati Civici per Fabrizio Di Stefano Presidente per contribuire ad indicare un candidato Presidente che a nostro giudizio ha le caratteristiche giuste per fare tutto ciò e guidare la Regione Abruzzo forte della sua esperienza, coerenza e capacità, portando anche un significativo contributo elettorale oggi determinante per il successo della coalizione. Chiediamo alle donne e agli uomini d’Abruzzo quindi di farsi promotori in ciascuna singola realtà di un “Comitato Civico per Di Stefano Presidente”, affinché il dibattito di queste ore sia indirizzato senza altre perdite di tempo verso tale scelta”.
Potrebbe piacerti anche