The news is by your side.

Inaugurazione “Scuola senza zaino”, sindaco e Cuzzi: tutti soddisfatti per il progetto speciale che aiuta i bambini

Pescara. Mattinata di festa e di conoscenza quella di ieri alla Primaria Renzetti di via Prati dove è partita la prima sperimentazione della Scuola senza Zaino, un metodo didattico adottato dalla scuola, unica della città e fra le poche in Abruzzo, che riguarda al momento le sue due nuove prime e che punta sull’auto responsabilizzazione dei bambini. Con la preside Stefania Petracca e il personale del plesso il sindaco Marco Alessandrini e l’assessore all’Istruzione Giacomo Cuzzi.

 

“Ora ci sono davvero tutti gli ingredienti che fanno della scuola un punto di riferimento innovativo e di Pescara una città aperta anche alla sperimentazione scolastica – così il sindaco Marco Alessandrini e l’assessore all’Istruzione Giacomo Cuzzi – E’ stato bello vedere genitori e insegnanti fare fronte comune perché la didattica potesse manifestare al meglio il suo potenziale: hanno collaborato insieme a creare strumenti che vengono utilizzati ogni giorno per seguire il metodo di insegnamento.  Le aule sono fornite di arredi che consentono al progetto di esplicarsi al meglio e che abbiamo voluto agevolare eseguendo dei lavori di adeguamento, affinché l’offerta formativa della città potesse arricchirsi anche di questa possibilità.

E’ una sperimentazione pura, che educa divertendo e responsabilizzando i bambini e coinvolgendo i genitori che abbiamo visto sorridenti e soddisfatti. Interloquiremo con questa scuola, continuando a fare la nostra parte per sostenere la dirigenza e l’intento di differenziare l’offerta formativa.

Con la dirigente abbiamo voluto fortemente questa innovazione, che ci vede primi nella Provincia di Pescara con l’augurio che possa continuare a crescere nella nostra Città”.

 

Potrebbe piacerti anche