The news is by your side.

Montesilvano, gli alunni della Delfico “a lezione” in Comune per scoprire come funziona la politica

Montesilvano. Cos’è l’ufficio di gabinetto del sindaco. Quali sono i compiti del primo cittadino e del vicesindaco e come vengono eletti. Potenziare il numero dei vigili urbani, aumentare le piste ciclopedonali e le multe a chi sporca.

Sono queste alcune delle domande e delle proposte avanzate dagli alunni delle classi 5B e 5 C, questa mattina in visita a Palazzo di Città. Gli studenti della scuola primaria Troiano Delfico sono stati accolti dal sindaco Francesco Maragno e dall’assessore alla Pubblica Istruzione Maria Rosaria Parlione. Accompagnati dalle loro maestre, i bambini hanno posto le loro domande per scoprire il funzionamento della macchina amministrativa, ma anche esposto alcuni consigli e suggerimenti inerenti tematiche differenti.

«Sono rimasto piacevolmente colpito –  ha sottolineato il sindaco Maragno –  dalla tipologia di questioni che i bambini hanno voluto affrontare. Proprio grazie alle loro domande e alle loro sollecitazioni, puntuali e attente, abbiamo parlato di raccolta differenziata, mobilità sostenibile, sicurezza, sociale. E’ importante che i bambini conoscano da vicino le istituzioni, soprattutto quelle del territorio in cui vivono. Questi ragazzi potrebbero essere gli amministratori del domani e questo genere di giornate possono avvicinarli e appassionarli alla gestione e alla cura della cosa pubblica».

Il sindaco ha poi portato i bambini nella Sala Giunta, dove ha parlato loro del generale Giuseppe Dezio, montesilvanese, che sacrificò la sua vita a Saonara, in provincia di Padova, per salvare civili dalla furia dei nazisti durante la Seconda guerra mondiale, nonché dei progetti di gemellaggio con le città di Lahnstein, Gradiska e Zocca che l’Amministrazione Maragno ha sottoscritto in questi anni. La visita degli studenti si è conclusa nella stanza del sindaco.

Potrebbe piacerti anche