The news is by your side.

Festeggia Capodanno e cade dal balcone di un secondo piano: giovane ricoverato in prognosi riservata

Il ragazzo, un 22enne, avrebbe esagerato con l'alcol

Città Sant’Angelo. Alle ore 01.00 circa di oggi, a Città Sant’Angelo, il 22enne K.C., di Pescara, intento a festeggiare il Capodanno con i due fratelli e le rispettive fidanzate, è caduto dal balcone del secondo piano dell’abitazione.

La caduta è da attribuirsi sicuramente all’uso smoderato di alcol, considerata anche la festa in atto. Il corpo esanime del giovane è stato rinvenuto dai presenti nel piazzale antistante la palazzina. I predetti testimoni hanno subito allertato il personale del 118 che, prontamente intervenuto sul posto, ha soccorso il giovane, stabilizzandolo e trasportandolo presso l’Ospedale civile di Pescara, dove è stato sottoposto a un delicatissimo intervento chirurgico per grave trauma cranico e ricoverato in prognosi riservata.

I militari della Compagnia Carabinieri di Montesilvano e quelli della Stazione di Città Sant’Angelo, tempestivamente intervenuti sul posto, hanno effettuato i rilievi di polizia giudiziaria e hanno ascoltato le sommarie informazioni dai testimoni, ricostruendo la vicenda: allo stato attuale, non escludono responsabilità di terzi. I militari, che mantengono il massimo riserbo, continuano a indagare per meglio far luce sull’accaduto.

Potrebbe piacerti anche