The news is by your side.

Cacciatore accusa malore mentre partecipa ad una battuta: salvato grazie all’intervento tempestivo dei soccorsi

In campo anche l'eliambulanza

Città Sant’Angelo. Questa mattina, un gruppo di cacciatori ha organizzato una battuta venatoria in contrada Fonte di Moro a Città Sant’Angelo.

Verso mezzogiorno, gli uomini si sono accorti dell’assenza di M. P., 59enne pescarese che si trovava in loro compagnia, anch’egli per cacciare.

Temendo il peggio, uno dei cacciatori ha allertato il 112: sul posto sono giunti i militari del paese, quelli di Montesilvano e il personale del 118.

Individuata la zona della sparizione, i soccorsi hanno cominciato la perlustrazione fino a quando, ai piedi di una scarpata fitta di alberi e ricoperta di fango, hanno individuato l’uomo che, in difficoltà, accusava un forte dolore al torace.

Considerate le gravi condizioni, il personale del 118 ha richiesto l’intervento dell’elisoccorso, che ha trasportato il 59enne all’Ospedale civile di Pescara, dove è tuttora ricoverato nel reparto di terapia intensiva cardiologica.

Potrebbe piacerti anche