The news is by your side.

Fugge dalla comunità e piange davanti ai carabinieri: vuole rimanere con la madre. Storia a lieto fine

Montesilvano. Questa mattina, il responsabile della comunità “Casa mia” di Montesilvano ha denunciato ai carabinieri della locale Compagnia l’allontanamento volontario di un ragazzo, D. S. M. C., di 17 anni. Subito i militari hanno attivato le ricerche, contattando la madre, la quale ha confermato che il giovane si trovava presso la sua abitazione.

Giunti sul posto, il ragazzo è scoppiato in lacrime, chiedendo di poter rimanere per sempre in quella casa. I carabinieri, profondamente commossi, hanno contattato l’Autorità Giudiziaria competente, permettendo al 17enne di rimanere con la madre.

Potrebbe piacerti anche