The news is by your side.

Insulti razzisti all’esponente di FdI Forconi che annuncia querela anche contro chi lo ha diffamato sul web

Forconi era stato apostrofato come "bianco italiano di merda" da un extracomunitario alla stazione di Pescara e aveva denunciato l'uomo, oltre ad aver reso pubblico l'episodio. Ma a molti non è andato giù

Pescara. Animi ancora accesi, da parte di entrambi gli “schieramenti”, per un fatto dagli innegabili risvolti politici.

Dopo la denuncia alla Polfer, immediatamente intervenuta per placare l’animo dell’extracomunitario e procedere alla sua identificazione, Forconi ha reso pubblica la notizia ma molte persone hanno commentato la vicenda con toni eccessivamente coloriti che l’esponente di Fratelli d’Italia non ha affatto digerito.

Forconi, infatti, sulla sua pagina Facebook, non usa mezzi termini:

“In relazione alla querela da me sporta verso il cittadino extracomunitario, comunico che giovedì mattina mi recherò presso gli uffici della Polizia Postale di Pescara per denunciare, quale diffamazione a mezzo stampa, tutti coloro che hanno lasciato commenti fortemente ingiuriosi, lesivi della mia reputazione umana e professionale, nei confronti del sottoscritto sulle pagine dei vari siti web di informazione.
Il ricavato delle eventuali condanne sarà interamente speso per l’acquisto di beni di prima necessità per senza fissa dimora della stazione”.

Potrebbe piacerti anche