The news is by your side.

Rigopiano, parla la difesa di Di Blasio: il mio assistito è esente da responsabilità, uomini e mezzi impegnati

L'avvocato: Di Blasio era in ferie ed è rientrato solo il 9

Pescara. “Il Piano neve era stato fatto e tutti i mezzi e uomini della Provincia erano impegnati, anche quelli contrattualizzati”. Lo ha detto l’avvocato Gino Placido Pelliccia, oggi pomeriggio in tribunale a Pescara, al termine dell’interrogatorio del suo assistito Mauro Di Blasio, responsabile del settore Viabilità della Provincia di Pescara e referente di Protezione civile, indagato nell’ambito dell’inchiesta sul disastro dell’Hotel Rigopiano di Farindola.

“Abbiamo fornito chiarimenti sulla posizione di garanzia del mio assistito, che riteniamo esente da responsabilità”, ha proseguito il legale. “Abbiamo detto cosa abbiamo fatto e cosa ci competeva o non ci competeva fare. Il mio assistito il 18 è stato impegnato presso la Provincia e il Centro coordinamento soccorsi, quindi sul territorio”.

Quanto alla turbina che serviva la zona di Rigopiano e che era fuori uso dal 6 gennaio, “Di Blasio era in ferie”, ha concluso l’avvocato, “ed è rientrato solo il 9”.

Potrebbe piacerti anche