The news is by your side.

Cade dal balcone durante la notte di Capodanno, muore 22enne pescarese. Avviato iter per prelievo organi

Il giovane era caduto dal secondo piano di una palazzina a Città Sant'Angelo

Pescara. Non ce l’ha fatta il 22enne di Pescara che la notte di Capodanno era caduto da un balcone al secondo piano di una palazzina di Città Sant’Angelo, dove stava festeggiando insieme ai fratelli e alle loro fidanzate. Il ragazzo è morto all’ospedale di Pescara.

Sottoposto a un delicato intervento chirurgico, il giovane in questi giorni è stato ricoverato nel reparto di Rianimazione, ma le sue condizioni erano disperate e non ci sono stati miglioramenti. Stamani, diagnosticata la morte encefalica, è partito il cosiddetto periodo di osservazione, al termine del quale è stato certificato il decesso.

Verrà ora avviato l’iter per l’eventuale prelievo degli organi. Degli accertamenti si sono occupati i Carabinieri della Stazione di Città Sant’Angelo e della Compagnia di Montesilvano. La caduta, secondo la ricostruzione, sarebbe da attribuire a una distrazione durante i festeggiamenti.

Potrebbe piacerti anche