The news is by your side.

Officina della marijuana in casa: sequestrati 2 chilogrammi di stupefacente, con piante alte 1 metro

Montesilvano. Continua massicciamente l’offensiva dei Carabinieri della Compagnia di Montesilvano contro il traffico e lo spaccio al dettaglio di sostanza stupefacente.

Dopo l’arresto effettuato nella giornata di giovedì, che ha permesso il sequestro di marijuana e hashish, nel corso della nottata, un altro colpo è stato assestato alla locale delinquenza. 

Nell’ambito di predisposti servizi, si è proceduto all’arresto di un cittadino italiano, classe 1992, residente a Montesilvano, il quale aveva posto in essere una vera e propria attività illecita di coltivazione e rivendita di sostanza stupefacente.

Nel corso delle perquisizioni personali e domiciliari sono stati sequestrati:
– 1 kg e 800 grammi complessivi di sostanza stupefacente del tipo marijuana;
– bilancini di precisione;
– materiale per confezionamento;
– 4 piante di marijuana di circa 1 metro cadauno;
– attrezzature varie per la coltivazione della sostanza stupefacente (tende, lampade termiche);
Il tutto è stato sequestrato.

Nella mattinata è stato sottoposto ad udienza di convalida e nei suoi confronti è stata applicata la misura cautelare dell’ obbligo della presentazione alla PG.

Potrebbe piacerti anche