The news is by your side.

Insulti sessisti per lo striscione su Salvini a Sulmona, parla Marsilio: solidale con Nannarone e Mandara

Pescara. “Condanno convintamente le frasi odiose rivolte contro Teresa Nannarone e Lilli Mandara. Frasi violente e volgari che nulla hanno a che fare con il democratico confronto della campagna elettorale in corso. I comizi e le manifestazioni dei partiti della coalizione di centrodestra vedono la partecipazione civile e pacifica di migliaia di cittadini”. È quanto afferma il candidato presidente alla Regione Abruzzo Marco Marsilio in merito alle polemiche e agli insulti sessisti nei confronti della giornalista Lilli Mandara e l’avvocato Teresa Nannarone. “Tanto pacifica che ai comizi di Salvini”, conclude il candidato di centrodestra, “pur essendo presenti gruppi di provocatori che ostentano cartelli e lanciano slogan polemici contro il leader della Lega, nessuno raccoglie la provocazione”.

Potrebbe piacerti anche