The news is by your side.

Un nuovo volto per la sanità abruzzese: uno dei propositi di Marsilio che domani visiterà alcuni ospedali

In primis, è necessario ridurre le liste d'attesa e aumentare il personale sanitario

Pescara. La sanità rappresenta una grande incognita per l’Abruzzo, perché mancano strutture adeguate e una politica in grado di rilanciare il settore. A parlare sono i numeri e domani, 2 febbraio, il candidato del centrodestra alla presidenza della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, farà il punto della situazione con i giornalisti alle ore 11,30 di fronte all’ospedale Renzetti a Lanciano.

La conferenza stampa sarà preceduta da una visita che Marsilio effettuerà all’interno dello stesso nosocomio e che ripeterà, con le stesse modalità, all’interno dell’ospedale Maria SS dello Splendore di Giulianova. Anche qui, incontro con la stampa davanti alla struttura sanitaria, alle ore 15,30.

Dopo aver visitato gli ospedali di Avezzano e Chieti, prosegue così l’impegno di Marsilio per dare un nuovo volto alla sanità abruzzese. La giornata inizierà alle ore 9 con la visita al centro di osservazione psichiatrica della casa circondariale di Pescara.

Tre, dunque, sono gli attuali problemi su cui verteranno gli interventi di Marsilio e della sua coalizione:

– Abbattimento delle liste d’attesa;
– Intervento sulla mobilità passiva;
– Personale sanitario

Potrebbe piacerti anche