The news is by your side.

Potenziata dotazione mezzi Croce Rossa a Montesilvano: un’ambulanza e un pullmino per disabili

Montesilvano. Una nuova ambulanza e un pullmino 9 posti per il trasporto disabili. Sono due i nuovi mezzi consegnati dal Comitato locale di Penne della Croce Rossa Italiana, questa mattina, nella piazza del Comune, alla presenza del sindaco Francesco Maragno e dell’assessore Valter Cozzi, e che andranno a potenziare la dotazione del territorio di Montesilvano e di Pianella. 

«La salute dei montesilvanesi  – ha affermato il sindaco Francesco Maragno  – sarà sempre più tutelata grazie al potenziamento della dotazione della Croce Rossa. I volontari di questa associazione rappresentano una preziosa risorsa del nostro territorio e cogliamo questa occasione per ringraziarli per il loro costante e attento apporto. La sinergia della nostra amministrazione con il comitato locale della Cri è sempre più stretto e sono tantissime le occasioni di collaborazione con questa associazione. Penso, ad esempio, all’assistenza alle persone con difficoltà motorie all’interno del cimitero in occasione della commemorazione dei defunti, ma penso anche alla convenzione per l’assistenza sulle spiagge con gli O.P.S.A. (operatori polivalenti salvataggio in acqua) della Cri di Montesilvano».

 «Già nel marzo 2018  – ha sottolineato Andrea Castagna, vicepresidente vicario del comitato Cri di Penne –  la consegna di un’ambulanza nuova aveva consentito di potenziare i servizi della postazione 118 di Montesilvano, che nel solo 2018 ha effettuato circa 800 interventi. Abbiamo introdotto un servizio di trasporto delle persone con disabilità non solo nei centri di riabilitazione ma anche per farli partecipare ad eventi ludici. Potenziare ulteriormente la dotazione con questi due nuovi mezzi ci permetterà di garantire servizi sempre più tempestivi, efficienti e differenziati. A breve sarà operativo anche un “Emporio 4.0”, ossia una app dove le famiglie assistite dalla Croce Rossa potranno selezionare online prodotti che verranno acquistati tramite delle schede a punti direttamente dalla Croce Rossa».

Potrebbe piacerti anche