The news is by your side.

Atri, uova contro Salvini: colpita una donna per sbaglio, il ministro la fa salire sul palco

Atri. Si sta svolgendo in questi minuti, ore 17.00 del 3 febbraio, in piazza del Duomo ad Atri, il comizio di Matteo Salvini. Un contestatore ha lanciato delle uova contro il ministro ma ha sbagliato mira: ha colpito per errore la signora Cabiria, una casalinga 46enne del posto.

Salvini ha immediatamente interrotto il discorso, a supporto di Marco Marsilio, anche lui presente, e della Lega, esclamando: “Chi è quell’imbecille che lancia uova, sbagliando pure la mira? Io faccio il ministro dell’Interno, i barconi arrivano ma se ne vanno anche, hanno tanto spazio disponibile. Signora, venga sul palco”.

Cabiria è salita sul palco da Salvini, con il volto, i capelli e la giacca macchiati dall’uovo: emozionata, è stata accolta da un applauso e poi abbracciata dal ministro che ha anche chiesto al colpevole di scusarsi “per il suo vile atto rivoluzionario”. Poco dopo, il vicepremier ha concluso il comizio, mettendosi a disposizione per la pioggia di selfie.

Potrebbe piacerti anche