The news is by your side.

Sulle tracce della Shoah, per non dimenticare: quaranta studenti pescaresi in trasferta ad Auschwitz

Pescara. “Promemoria Auschwitz” è in corso, un viaggio indimenticabile per 40 studenti pescaresi, in uno dei luoghi più significativi della memoria del secolo breve, dove ha perso la vita un numero impressionante di esseri umani innocenti. La memoria è alla base dell’educazione alla cittadinanza che sta dietro e dentro il progetto il quale, attraverso la promozione della conoscenza storica e della partecipazione concreta ed emotiva, renderà i ragazzi testimoni di memoria.

Un fine altissimo quello dell’associazione di promozione sociale “Deina”, che ha trovato subito sponda nell’associazione “Koilos” di Pescara curante un progetto che, oltre al patrocinio, gode anche di un’importante partecipazione del Comune, assessorato alla Pubblica Istruzione e della presidenza del Consiglio Comunale.

Potrebbe piacerti anche