The news is by your side.

Causa incidente e modifica dinamica: multa ancora più “salata” per un automobilista indisciplinato

Montesilvano. Prima ha causato un incidente, poi ha cercato di modificarne la dinamica. E’ quanto accaduto alcuni giorni fa a Montesilvano, quando un uomo di 58 anni, residente a Picciano, nel tentativo di fare un sorpasso lungo via Vestina in prossimità dell’incrocio con via Salieri, si è scontrato con un’automobile che era impegnata in una inversione di marcia. Dopo aver chiamato i vigili, l’uomo ha cominciato a modificare lo stato dei luoghi dell’incidente, spostando la sua auto e persino alcuni vetri che si erano rotti nell’impatto. All’arrivo dei vigili l’uomo ha anche fatto richiedere l’intervento dei sanitari del 118.

«I nostri vigili, con grande attenzione –  afferma l’assessore alla Polizia locale Valter Cozzi –  hanno notato alcune discrepanze nella dinamica ricostruita dall’uomo. Hanno pensato quindi di acquisire i filmati registrati dalle telecamere di videosorveglianza del posto, attraverso cui hanno ricostruito l’effettiva dinamica dell’incidente e accertato tutti i movimenti fatti dall’automobilista, sia per modificare la posizione della sua macchina, che addirittura dei vetri rotti». Per l’uomo è scattata quindi una duplice sanzione, sia per aver effettuato un sorpasso in prossimità di un incrocio, che per avere modificato lo stato dei luoghi dell’incidente.

«In questo caso la presenza delle videocamere di sorveglianza  –  dice ancora Cozzi –  è stata particolarmente utile. Ovviamente rivolgo un plauso ai nostri vigili che hanno voluto accertare fino in fondo quanto accaduto, mettendo in luce la malafede del conducente coinvolto nell’incidente che ha letteralmente inscenato tutt’altra dinamica».

Potrebbe piacerti anche