The news is by your side.

Pitbull ucciso dal vigile urbano a Montesilvano: la disperazione della proprietaria

Montesilvano. Ha suscitato tantissime reazioni contrastanti l’abbattimento di un cane compiuto oggi da un agente della Polizia Locale: c’è chi, con commozione e dispiacere, ha condannato fermamente e fortemente l’episodio, ritenendo l’atto spropositato, e chi invece si è schierato a favore del vigile, pensando che non abbia avuto altra scelta.

Carla, la giovane padrona del pitbull femmina ucciso oggi in via Lazio a Montesilvano, è disperata: ha pubblicato su Facebook una foto che mostra l’indole buona dell’animale, in cui appare candidamente abbracciato da una bambina.

Il commento a caldo di Carla:

“Non ho più lacrime… Volevo solo presentarvi il mostro cattivo e indomabile che oggi avete UCCISO e dirvi che oltre ad un “cane” avete ucciso una persona.
TEQUI IL MIO CUORE PER SEMPRE! Avevo promesso che mi sarei presa cura di te ma Non ne sono stata all’altezza! Se puoi perdonami!
Ora sei libera di correre come tanto ti piaceva fare…. Vai amore mio, corri in alto nel cielo… Sei già la stella più bella!”

Potrebbe piacerti anche