The news is by your side.

Ex Fea, parcheggio abbandonato al degrado e all’incuria, la segnalazione dei cittadini (foto)

Pescara. Le condizioni in cui versa il parcheggio comunale dell’Ex Fea di Pescara, con ingresso accidentato in via Foscolo (visto che c’è ancora un gradino non a livello del piano stradale), sono penose: è questa la denuncia dei cittadini che abitualmente vi lasciano la vettura. Per non parlare dell’uscita sulla via parallela, via Manzoni, pericolosa e con visibilità ridotta.

Rifiuti gettati a terra, erbacce, lamiere accatastate sul terreno, muri sporchi e fatiscenti, di tutto, di più: un biglietto da visita per la città adriatica davvero non edificante, tenendo a mente, oltretutto, che l’area di sosta è a pagamento, anche sproporzionato. Dunque si dovrebbe certamente procedere ad una manutenzione ordinaria e straordinaria, per trasmettere un’istantanea più decorosa e “ospitale” del capoluogo di provincia, considerando anche l’imminente avvio della stagione turistica.

Eppure gli ausiliari del traffico girano costantemente a verificare che la sosta sia stata pagata, altrimenti, multa. Un’area consegnata al degrado e all’inciviltà, i cui cancelli di notte non vengono chiusi. Un’area in cui è stato possibile bruciare, in pieno giorno, motociclette servite ad alcuni malviventi per rapinare una gioielleria nello scorso dicembre.

Potrebbe piacerti anche