The news is by your side.

Balneari, sono abruzzesi i primi 2 Comuni a rilasciare concessioni entro il 2033. Ecco tutti i dettagli

Pescara. Sono abruzzesi i primi due Comuni italiani a rilasciare le concessioni balneari con scadenza 2033, Francavilla al Mare e Torino di Sangro, entrambi in provincia di Chieti. Lo annunciano con soddisfazione i presidenti regionali delle due associazioni di categoria degli stabilimenti balneari, Giuseppe Susi (Fiba-Confesercenti) e Riccardo Padovano (Sib-Confcommercio).

“Le prime concessioni con scadenza 2033 sono state rilasciate oggi in Abruzzo dai Comuni di Torino di Sangro e Francavilla “, spiegano Susi e Padovano, “il sindaco di Torino di Sangro Nino Di Fonso ha convocato tutti i concessionari sabato mattina nella sala consiliare per la riconsegna dei titoli”.

“A nome dell’intera categoria”, concludono, “ci sentiamo di esprimere un profondo apprezzamento per il lavoro svolto dal direttore del dipartimento turismo Carlo Amoroso, dal funzionario del demanio marittimo Ettore Mantini e dalle amministrazioni comunali che in tempi ristretti sono riusciti a concludere le procedure di rilascio. Auspichiamo che questo rappresenti un esempio per tutti i Comuni abruzzesi: la nuova durata della concessione darà certezza alle imprese rilanciando gli investimenti fermi oramai da troppi anni”.

Potrebbe piacerti anche