The news is by your side.

Cantieri per riqualificare le periferie di Pescara: 18 milioni di euro anche per San Donato e Fontanelle

Pescara. Pronti i cantieri per riqualificare le periferie di Pescara: le gare, infatti, sono state espletate.

A tal proposito l’assessore Cuzzi dichiara: “A fine marzo i primi cinque interventi potranno partire. Ritmi serratissimi per recuperare il tempo perduto a causa della sospensione dei fondi. Abbiamo approvato la nuova convenzione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri per il programma di interventi che riguarda la riqualificazione delle aree periferiche della città, per un valore di 18 milioni di euro.
L’attuale governo, dopo aver provato a bloccare fondi e la riqualificazione, ha dovuto cedere alla grande mobilitazione istituzionale che ha interessato i Comuni italiani e di cui siamo stati parte insieme all’ANCI. Nell’ultima finanziaria, dopo la pressione del nostro, come di tanti altri Comuni e il lavoro dell’Anci, i commi 913-916 hanno ripristinato i fondi ed entro l’ultima settimana di marzo saranno pronti a partire cantieri importanti che cambieranno il volto dei nostri quartieri, a iniziare da Borgo Marino sud, Fontanelle, San Donato.
Parliamo dei 18 milioni capaci di rivitalizzare quelle periferie dove tutti fanno mozioni d’intenti e passerelle ma su cui dai tempi di Urban nessuno ha più operato concretamente”.

Potrebbe piacerti anche