The news is by your side.

Arcolaio d’Argento’, premiate donne da scienza a teatro

Pescara. Il Premio “Arcolaio d’argento – Donne d’Abruzzo” è giunto quest’anno alla sua quattordicesima edizione. Si è tenuta a Pescara,questa mattina, la cerimonia con riconoscimenti assegnati a donne distintesi nei più svariati campi. Quest’anno il premio è stato assegnato a Federica Di Nicolantonio, scienziata; Giulia Basel, direttrice artistica e fondatrice del
“Florian Metateatro”; Maria Teresa Giusti, scrittrice; Romina Remigio, photoreporter; Cristina Tiberio, enologa e produttrice di vino; Angela Trentini, giornalista Rai; Barbara Coccagna, avvocato e componente dello staff di Raffaele Cantone (Autorità nazionale anticorruzione); Maria Di Valerio, una delle coraggiose vedove di Marcinelle.

 

Nel 2006 la prima a ricevere il Premio fu l’onorevole Filomena “Memena” Delli Castelli. “Oggi abbiamo potuto premiare alcune delle vere eccellenze abruzzesi – ha detto Geremia Mancini, presidente onorario dell’associazione “Ambasciatori della fame” e promotore del Premio – Donne che hanno onorato e onorano l’Abruzzo. Particolarmente toccante il ricordo, alla presenza del padre, della giornalista Loredana Ranni, prematuramente scomparsa. Toccante la premiazione di una delle ultime vedove di Marcinelle.
Emozionante la premiazione di tutte le altre”.

Potrebbe piacerti anche