The news is by your side.

Chlochard ferito in centro a Pescara dalla fidanzata finisce in ospedale

Pescara.  Un clochard ucraino è stato malmenato e accoltellato ieri dalla fidanzata in pieno centro a Pescara, esattamente in piazza Alessandrini. L’uomo, di 32 anni, è giunto ieri pomeriggio al pronto soccorso dell’ospedale Civile sanguinante e con ferite da taglio al braccio sinistro e alla parete toracica anteriore sinistra con la frattura scomposta dell’omero sinistro. Il giovane non ha esitato a riferire che le ferite gli erano state provocate dalla sua fidanzata, una lituana 30enne con la quale aveva avuto una colluttazione per futili motivi in Piazza Alessandrini.

Questa mattina all’ospedale Civile di Pescara, mentre il ferito formalizzava le sue dichiarazioni agli agenti della Squadra Mobile, si è presentata la fidanzata del 32enne che ha ammesso di essere stata lei a ferire il fidanzato, consegnando spontaneamente il coltello utilizzato per il ferimento. La donna è stata denunciata per lesioni aggravate. L’ucraino è stato giudicato guaribile con una prognosi di 30 giorni.

Potrebbe piacerti anche