The news is by your side.

Al via la trasformazione di piazza Caduti del Mare, Cuzzi: la zona sarà come la città l’ha sempre voluta

Pescara. Tutto pronto su uno dei primi cantieri ricompresi nel progetto finanziato dal Bando delle Periferie in piazza Caduti del Mare, dove stamane il sindaco Marco Alessandrini e gli assessori alle Periferie Giacomo Cuzzi e ai Lavori Pubblici Tonino Natarelli, si sono recati con la struttura tecnica e la ditta aggiudicataria dell’appalto, per spiegare tempi e fasi dei lavori che cominceranno fra una decina di giorni.

“Erano presenti anche i rappresentanti dei residenti della piazza – così l’assessore alle Periferie Giacomo Cuzzi – un comitato attivo con il quale sono state condivise tutte le fasi dei lavori, dall’ideazione, alla progettazione e del quale sono state recepite tutte le istanze nell’elaborare il progetto definitivo di riqualificazione, che è diventato il riferimento per il cantiere. A breve partirà un intervento fra i più importanti del Bando ministeriale per la riqualificazione delle periferie, che ha il suo fulcro nella visione della nuova Piazza Caduti del Mare da parte del Maestro Franco Summa, che l’ha immaginata con una splendida opera al centro, La Torre dei Venti. Un’opera che dominerà gli spazi aggregativi e interagirà con i fruitori degli stessi”.

“L’importo di tutto l’intervento è pari a 915.000 euro”, spiega Cuzzi, “6 mesi il tempo di lavorazione col cantiere che inizierà dalla realizzazione della piazza per interessare poi la sede stradale che la attornia e le altre vie ricomprese nel progetto: via Magellano, via Pigafetta, via Thaon de Revel, via Caracciolo, che aspettavano anch’esse da tempo una riqualificazione e che finalmente torneranno a nuova vita. Questa zona rinascerà e sarà esattamente come la città l’ha voluta e disegnata, creando un virtuoso precedente di un grande e operoso lavoro di squadra”.

Potrebbe piacerti anche