The news is by your side.

Una vita da social: clima di festa al Pala Dean Martin con Polizia e studenti per conoscere le insidie del web (gallery)

Montesilvano. Polizia di Stato e oltre 600 studenti di Pescara, Montesilvano e Città Sant’Angelo, stretti in un ideale, caloroso abbraccio: in corso, da questa mattina e fino alle 14.00, presso il Pala Dean Martin di Montesilvano, una grande festa “social”, per far capire ai giovani di oggi e agli uomini di domani i pericoli celati dietro alla rete internet, strumento dalle potenzialità smisurate, sia nel bene che nel male. Solo un uso accorto e consapevole può proteggere i naviganti e la generazione 2.0, nata e cresciuta nell’era digitale.

Ancora una volta, partners commerciali del calibro di Baci Perugina, Facebook, Euronics, FireEye, Google, Instagram, Nexi, Kapersky lab, Skuola.net, Vodafone, WindTre, Youtube, offrono il loro marchio per l’importante causa, per rendere la rete sempre più sicura.

Presente il truck brandizzato, dal valore fortemente simbolico: a bordo di esso, la dirigente della Polizia Postale e Comunicazioni Abruzzo, Elisabetta Narciso, insieme ad alcuni collaboratori, ha spinto alla riflessione i ragazzi, aprendo loro occhi e cuori sulla presenza di insidie di ogni tipo e sulla possibilità di gesti estremi, quali suicidi e tentativi di farla finita, causati da condotte sconsiderate, come postare una foto intima che ritrae un’amica o bullizzare un compagno fragile, fenomeni, questi, tristemente balzati al disonore della cronaca.

“Capire i ragazzi oggi non è sempre per gli adulti compito agevole, soprattutto quando si tratta di comprenderne i bisogni, i modelli di riferimento, gli schemi cognitivi inerenti i diversi gruppi di riferimento che compongono il variegato universo giovanile – afferma la dott.ssa Elisabetta Narciso.

Anche il Questore di Pescara, Francesco Misiti, ha tenuto a portare i suoi saluti agli studenti, con qualche esempio illuminante e paradigmatico.

Presente l’Unità Cinofila con i preziosi aiutanti a quattro zampe che ha illustrato, con dimostrazioni anche divertenti, il lavoro di tutti i giorni.

Quando si dice unire l’utile al dilettevole si intende proprio questo: un’atmosfera di allegria e convivialità, dove la figura del poliziotto è considerata amica e complice in quel lastricato percorso chiamato vita.

Alcune foto che hanno immortalato i bei momenti di stamane.

Potrebbe piacerti anche