The news is by your side.

Tutto pronto per il Tour dei Ponti a Pescara, domenica edizione speciale della ciclopasseggiata Fiab

Pescara. Non sarà la solita ciclopasseggiata, quella in programma domenica. Il Tour dei Ponti 2019 festeggia il suo decennale e per questo la Fiab di Pescara proporrà un’edizione speciale, ricca di premi e di sorprese. La “classica” di Pescarabici, 16 km lungo le principali strade e sui ponti cittadini, nata per mettere in risalto le molte criticità esistenti per i ciclisti urbani, avrà un formata arricchito di cultura e divertimento. L’immagine dell’evento è stata curata dal vignettista Marco Fiorenza, noto per le sue partecipazioni a Buongiorno Regione della testata TGR Abruzzo. Come “testimonial” anche quest’anno ci sarà un campione olimpionico: Marco D’Altrui, considerato un vero e proprio mito della pallanuoto italiana, che succede al suo predecessore, l’altro olimpionico Giovanni De Benedictis, che sarà presente per il passaggio del testimone. Tema dominante sarà quello dell’Ambiente, caro all’associazione cicloambientalista.

La partenza da piazza della Rinascita alle 10.45. Ritrovo e iscrizioni a partire dalle 9.30. Gli organizzatori saranno presenti all’interno di un gazebo per le iscrizioni e per dare informazioni sullo svolgimento dell’evento. La quota per la partecipazione è di 3 euro per tutti e di 1 euro per gli iscritti all’associazione Pescarabici. Sono previsti sconti per le famiglie. La quota servirà a coprire una polizza assicurativa infortuni per l’intera giornata. Il percorso è nuovo, e privilegia strade e piazze con testimonianze storiche e culturali.

Si passerà dinanzi a 5 luoghi di culto: Sant’Antonio, San Cetteo, Stella Maris, Nostra Signora, Immacolata Concezione e Sacro Cuore. Quest’anno si prediligerà la zona sud della città, poco conosciuta e spesso sottovalutata. Per la prima volta ci sarà una breve pausa nella riserva dannunziana, dove si ascolterà la “Primavera” di Vivaldi; si passerà davanti ai palazzi stile liberty degli anni 20, all’ex Aurum, al teatro D’Annunzio. Il fiume Pescara verrà attraversato quattro volte. Il giro è adatto anche ai bambini, purché accompagnati da un adulto. Nulla vieta ai partecipanti di seguire il corteo per un tratto e di abbandonarlo nel caso risultasse faticoso per i bimbi. La festa che accompagna l’evento si svolge principalmente nell’ora precedente alla partenza. L’arrivo è previsto alle ore 13. In caso di maltempo la manifestazione è rinviata a data da destinare.

Potrebbe piacerti anche