The news is by your side.

Furto al ristorante per 1600 euro, finisce ai domiciliari un trentenne: è caccia ai complici

In fase di identificazione gli altri due malviventi che agirono nello scorso marzo irrompendo nel ristorante "La Locanda da Pia"

Pescara. Nella mattinata odierna la Polizia di Stato ha eseguito la misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di M. F. M., 31enne residente nella provincia di Teramo, poiché resosi responsabile di un furto perpetrato lo scorso 2 marzo all’interno del ristorante “La Locanda da Pia” ubicato in via Piave, dove aveva asportato il registratore di cassa contenente la cifra di 1600 euro unitamente a due complici rimasti ignoti, ma in fase di identificazione.

Personale della Squadra Mobile ha svolto le indagini visualizzando le immagini delle telecamere del sistema di videosorveglianza dello stesso ristorante, riconoscendo il predetto.

Potrebbe piacerti anche