The news is by your side.

Il WWF Chieti-Pescara insieme al Museo Universitario per il convegno “Tra terra e cielo”

Pescara. Appuntamento mercoledì 10 aprile per gli incontri che WWF Chieti-Pescara e il Museo universitario proporranno alla cittadinanza. Inizierà alle 17, presso l’Auditorium del Museo l’ incontro “Tra terra e cielo” con due le relazioni in programma. Adriano De Ascentiis, direttore della Riserva regionale e Oasi WWF “Calanchi di Atri” parlerà dell’ area protetta che gestisce, un piccolo gioiello nel cuore delle colline teramane, modello di corretta gestione del territorio e testimone dei positivi effetti che la protezione ambientale può offrire anche all’economia e alla qualità della vita di coloro che hanno la fortuna di vivere in un’area tutelata.

Sarà poi all’astrofilo Massimiliano La Rovere che con il suo intervento inviterà tutti a rivolgere lo sguardo verso l’alto mostrandoci, con l’ausilio di splendide immagini, tutto quello che c’è da osservare nel cielo di Maggio. La serata sarà aperta dal breve saluto del direttore del Museo universitario prof. Luigi Capasso e da quello della presidente del WWF Chieti-Pescara, Nicoletta Di Francesco.

Nell’occasione sarà possibile iscriversi al WWF sfruttando una occasione particolare: l’associazione del Panda donerà a chi vorrà aderire in questo periodo, un uovo di Pasqua a minimo impatto ambientale: il cacao scelto proviene da una filiera sostenibile e anche l’imballaggio è caratterizzato da materiali in linea con gli standard di sostenibilità del WWF; il fondello che sorregge l’uovo è totalmente biodegradabile e compostabile mentre l’involucro esterno è di plastica al 100% riciclabile. L’ingressom all’evento è gratuito fino ad esaurimento posti. 

Potrebbe piacerti anche