The news is by your side.

Al via i lavori di miglioramento sismico della scuola di Torre de’ Passeri, realizzazione in 90 giorni

Pescara. Al via i lavori per il rafforzamento della struttura dell’edificio scolastico con l’aumento delle sezioni di pilastri e travi e l’adeguamento tecnico dei corpi giuntati alla normativa vigente. Con la consegna lavori, il 28 marzo scorso, sono partiti a Torre de’ Passeri gli interventi per il miglioramento sismico dei corpi A e B della Scuola Secondaria di Primo Grado di via Dante Alighieri. Finanziata con 500 mila euro di risorse, l’opera, che verrà realizzata in circa 90 giorni, e permetterà all’edificio di raggiungere un indice di vulnerabilità pari a 0.87, rientra tra gli interventi inseriti nella graduatoria triennale 2015/2017 del Piano Regionale di Edilizia scolastica e finanziati dalla Regione Abruzzo con i 49 milioni di euro provenienti dal MIUR.

“Accanto ai lavori già avviati, che permetteranno, a settembre, di riprendere le attività della scuola media in un edificio sicuro e adeguato sismicamente”, dichiara il sindaco, Piero Di Giulio, “nei prossimi anni vedremo la realizzazione di una nuova scuola primaria. Il 25 marzo scorso il Comune ha ricevuto il nulla osta della Struttura Tecnica di Missione, istituita presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, per l’affidamento dell’incarico di progettazione della nuova scuola elementare”.

Si tratta di uno stanziamento, da parte del Miur, di 337 mila euro: risorse previste in un intervento rilevante già approvato, a dicembre 2017, dal CIPE – Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica-, che prevede lo stanziamento di oltre tre milioni di euro per la sostituzione edilizia con delocalizzazione della Scuola Primaria di viale Garibaldi.

Potrebbe piacerti anche