The news is by your side.

206 anni di fondazione dei Carabinieri, cerimonia in comando Abruzzo e Molise. Deposta corona d’alloro in ricordo dei caduti

Chieti. Una corona d’alloro deposta ai piedi della lapide che ricorda i caduti: così è stata celebrata a Chieti, in maniera sobria e ristretta, la ricorrenza dei 206 anni di fondazione dei Carabinieri nella caserma ”Pasquale Infelisi”, sede del Comando Legione Abruzzo e Molise. E’ stato il generale di brigata Carlo Cerrina, comandante della Legione, a deporre l’alloro alla presenza del prefetto di Chieti Giacomo Barbato.

Nel corso della cerimonia, presenti il capo di stato maggiore della Legione, colonnello Pier Vittorio Romano, e il comandante provinciale di Chieti, colonnello Florimondo Forleo, Cerrina ha consegnato l’encomio solenne tributato del Comandante interregionale ”Ogaden” di Napoli a tre militari in servizio presso il Nucleo Investigativo del Comando provinciale di Chieti: si tratta dei luogotenente carica speciale Bruno Cacciatore e Francesco Antonio Salvatore e del vice brigadiere Marco Caramanico i quali presero parte fra il 2014 e il 2018 all’indagine ”Design” che ha consentito di smantellare un sodalizio mafioso e di arrestare 28 persone.

In Abruzzo i Carabinieri sono presenti in 228 Comuni con le stazioni Forestali e territoriali e in 208 centri rappresentano l’unico presidio di polizia.

Potrebbe piacerti anche