The news is by your side.

A Pescara arriva il Dracula di Sergio Rubini e Luigi Lo Cascio, un viaggio interiore e notturno verso l’ignoto

Ecco tutte le informazioni e gli orari dello spettacolo

Foto: Teatro.it

Pescara. Il “Dracula” di Sergio Rubini e Luigi Lo Cascio apre il 2020 della 54esima stagione della Società del Teatro e della Musica “Luigi Barbara” di Pescara. Appuntamento al Teatro Circus martedì alle 21 e, in replica pomeridiana alle 17 di mercoledì. Si tratta dell’adattamento teatrale del Dracula di Bram Stoker, curato da Carla Cavalluzzi e Sergio Rubini, regia dello stesso Rubini. Questo Dracula è un viaggio notturno verso l’ignoto, non solo un viaggio tra lupi che ululano, banchi di foschia e croci lungo le strade; è un viaggio interiore che è costretto a intraprendere il giovane procuratore londinese Jonathan Harker, incaricato di recarsi in Transilvania per curare l’acquisto di un appartamento a Londra effettuato da un nobile del posto. Il giovane non immagina la sciagura che lo attende, ma subito sprofonda in un clima di mistero e scongiuri. L’orrore di ciò che ha vissuto nel viaggio finisce poi con l’inghiottire la sua esistenza e contaminare quanto ha di più caro, destabilizzando ogni certezza.

Di questo contagio è vittima in primo luogo sua moglie Mina a cui Jonathan inizialmente non ha il coraggio di raccontare quanto accaduto. È dalla lettura del diario redatto durante il soggiorno-prigionia di Jonathan al Castello che Mina viene a conoscere l’origine di quel malessere, che sembra essersi impossessato del suo giovane sposo e averlo mutato profondamente. Un malessere che finirà per consumare anche lei. La Stagione della Società del Teatro e della Musica proseguirà a febbraio con un grande classico del giallo: martedì 11 e mercoledì 12 febbraio Maria Amelia Monti sarà Miss Marple in “Giochi di Prestigio” di Agatha Christie, nell’adattamento teatrale curato da Edoardo Erba per la regia di Pierpaolo Sepe.

Potrebbe piacerti anche