The news is by your side.

Abusi sessuali sulle figlie minori, condannato a 11 anni: complice anche la moglie

La donna, al corrente dei fatti, è stata condannata a 4 anni e 6 mesi

Pescara. Il tribunale collegiale di Pescara, presieduto dal giudice Rossana Villani, ha condannato a 11 anni di carcere un uomo di 47 anni e a 4 anni e 6 mesi la moglie 44enne con l’accusa di violenza sessuale aggravata ai danni delle due figlie, all’epoca dei fatti minorenni. Secondo quanto ricostruito dall’accusa, l’uomo abusò sessualmente delle due figlie.

La moglie, nonostante fosse al corrente della condotta del marito e fosse stata avvertita da una delle figlie di quanto accadeva, e pur avendo più volte assistito alle malefatte dell’uomo, lo lasciò sempre fare, senza mai intervenire in difesa delle figlie e dunque rendendosi complice. Il pm Andrea Papalia, al termine della requisitoria, aveva chiesto condanne a 12 anni e 6 mesi per il padre e a 10 anni per la madre.

Potrebbe piacerti anche