The news is by your side.

Accesso gratuito alla banca dati dell’anagrafe di Pescara. Siglata convenzione tra Comune e Ordine degli avvocati

Pescara. E’ stata siglata una convenzione, questa mattina a Pescara, tra il Comune e l’Ordine degli avvocati locale, che consentirà ai legali della città di accedere gratuitamente, in via telematica, alla banca dati dell’anagrafe comunale e di estrarre 11 tipologie di certificati.

“Siamo il primo Comune in Italia a fornire questo servizio per un numero così rilevante di certificazioni”, ha dichiarato il sindaco Carlo Masci. “In questo modo riusciremo a centrare l’obiettivo di accorciare i tempi della burocrazia, facendo risparmiare tempo ai cittadini”.

I certificati che gli avvocati, unicamente per comprovate ragioni legate al proprio incarico, potranno estrarre, sono quelli di stato Libero, di Residenza, di Cittadinanza,di Residenza A.I.R.E, di Stato di Famiglia, di Stato di Famiglia A.I.R.E, di Cittadinanza per A.I.R.E, contestuale di Famiglia, contestuale di Singolo (Res, Citt, Stato libero), di Nascita e di Matrimonio. I professionisti potranno estrarre
certificati, riguardanti soggetti coinvolti in attività legate al proprio incarico, per un massimo di 4 al giorno e di 60 al mese.”

Il Comune effettuerà dei controlli periodici”, ha aggiunto il presidente dell’Ordine degli avvocati di
Pescara, Vanni Di Bartolomeo, “mentre noi ci assicureremo che le consultazioni siano effettuate da
professionisti regolarmente abilitati”.

Potrebbe piacerti anche