The news is by your side.

Accoltellamento a Pescara, fermato 52enne polacco per tentato omicidio

Pescara. I carabinieri di Pescara hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto per i reati di tentato omicidio e porto di armi o oggetti atti ad offendere, un 52enne polacco senza tetto. Il provvedimento restrittivo scaturisce dalla serrata attività posta in essere e che ha consentito subito di raccogliere gravi, precisi e concordanti indizi di colpevolezza a carico dell’uomo per l’accoltellamento avvenuto la serata del 6 marzo in via Orazio a Pescara.

Grazie alle immagini delle telecamere e ad alcune testimonianze i militari dell’arma sono riusciti a ricostruire e vedere dai fotogrammi un’animata discussione tra i due uomini, alla presenza di una giovane donna. Dalle parole ai fatti le immagini hanno poi mostrato il 52enne estrarre un oggetto appuntito e brandirlo verso la vittima, un 29enne polacco che si trova ricoverata in ospedale a Pescara in prognosi riservata la non in pericolo di vita.

Potrebbe piacerti anche