Parafarmacia svolge attività di farmacia senza autorizzazione, titolare denunciato

Blitz dei Nas in un negozio del capoluogo adriatico, sequestrate 13 ricette elettroniche

Pescara. Attività e farmaci di competenza esclusiva delle farmacie, a dispetto di quanto previsto dalla legge: è quanto hanno accertato i Carabinieri del Nas di Pescara in una parafarmacia del capoluogo adriatico, il cui titolare è stato denunciato. Di fatto, l’attività era gestita come una farmacia, sebbene in assenza di autorizzazione.

Nel corso della perquisizione i militari per la tutela della salute hanno rinvenuto e sequestrato 13 ricette elettroniche, una prescrizione medica e numerosi medicinali dispensabili esclusivamente dalle farmacie. Le parafarmacie, in base alla normativa vigente, non possono vendere farmaci soggetti a prescrizione medica.