The news is by your side.

Area di risulta, D’Incecco (Lega): via al bando europeo, approvati elaborati tecnici

Pescara. “L’ approvazione degli elaborati tecnici del progetto di riqualificazione delle aree di risulta della ex stazione centrale di Pescara proietta l’abito della città come sostenibile, bella giovane e con respiro europeo”, questo quanto dichiarato da Vincenzo D’Incecco ( Lega ), capogruppo in Consiglio comunale e in Regione Abruzzo.

“Con la delibera approvata dalla Giunta Masci si prospetta un intervento da 56 milioni di euro, ripartito nella realizzazione di opere nei seguenti ambiti: un grande parco centrale da 66mila metri quadrati, il secondo più grande del capoluogo dopo la pineta dannunziana, con fontane ed elementi di pregio per l’arredo urbano;  parcheggi a silos di qualità urbanistica ed edilizia e un parcheggio interrato, per una dotazione di circa 2500 posti auto per la sosta, oltre a un’area commerciale e residenziale e un nuovo terminal bus ” conclude sempre D’Incecco.

Potrebbe piacerti anche