The news is by your side.

Arrestato a Pescara a seguito di controlli nelle stazioni un albanese che aveva violato il divieto di ingresso su territorio italiano

Pescara. 1897 identificati, 1 arrestato e 5 denunciati, 306 servizi di vigilanza nelle stazioni ferroviarie e di scorta a bordo di treni viaggiatori, 175 convogli scortati, 8 contravvenzioni.

Questo il bilancio dell’attività del compartimento polizia ferroviaria per le Marche, l’Umbria e l’Abruzzo nel corso della settimana appena trascorsa.

Tra questi numeri spicca anche un arresto a Pescara, dove è stato tratto in arresto un 35enne di nazionalità albanese che ha violato il divieto di reingresso sul territorio italiano emesso dal Tribunale di Ancona, in sostituzione ad una condanna ad un anno e sei mesi di reclusione.

Dopo la convalida dell’arresto l’uomo è stato condotto in carcere per scontare la condanna.

Potrebbe piacerti anche