The news is by your side.

Attaccato ad un'auto e trascinato: ecco la storia di Axel, il cane salvato dal Nucleo operativo del movimento animalista

Pescara. Il viaggio di Axel dalle catene all’amore grazie al Nucleo operativo del movimento animalista. La storia di questo cane, che è stato battezzato Axel, inizia tragicamente. È stato ritrovato da alcuni volontari del circuito SOS animali Abruzzo che vagava in una zona periferica di Pescara. Aveva segni al collo di catena ed era pieno di morsi e bruciature in tutto il corpo, le zampe sbucciate, segno di trascinamenti, forse attaccato ad un’auto o ad una moto. È stato curato, vaccinato e tutelato in un luogo sicuro e discreto. È stato tenuto in stallo dalla vice responsabile regionale Abruzzo del movimento animalista, Federica Marinaro, insieme ai volontari di SOS. Animali Abruzzo, rimesso in forma, e si è iniziato a cercare un adozione, che si è concretizzata con una famiglia della provincia di Brescia. Il responsabile regionale Abruzzo del Movimento Animalista, Guido Mammarella, ha organizzato la staffetta, cercando e coordinando diverse realtà in quattro differenti regioni per permettere che Axel raggiungesse la sua nuova famiglia. È ed stato uno straordinario esempio di collaborazione tra il movimento animalista e le associazioni locali.
Axel è stato accompagnato nel suo viaggio da Pescara a Brescia attraversando le diverse regioni d Italia, e accompagnato nelle varie tratte dal movimento animalista di Pescara insieme ad SOS animali Abruzzo, da una guardia zoofila di Fare ambiente, e nell’ultimo tratto da Silvia Pacher, responsabile del movimento animalista di Modena. L’unione di 3 differenti realtà di associazionismo ha permesso in tempi brevi di trasformare la vita di Axel da un inferno ad una favola a lieto fine. Grazie a Barbara Di Santo e Annamaria D. S. di SOS animali Abruzzo , a Federica Marinaro e Silvia Pacher del movimento animalista di Pescara e di Modena, al movimento animalista Abruzzo, nella persona di Guido Mammarella, e a Patrizia P. di FareAmbiente di Cesena.

Potrebbe piacerti anche