The news is by your side.

Babbo Natale nel reparto di pediatria dell’ospedale di Pescara distribuisce regali ai bambini ricoverati

Pescara. Tanti golosissimi lecca-lecca di cioccolata e doni natalizi sono stati consegnati da Babbo Natale, insieme alle associazioni Progetto Noemi Onlus e Will Clown, ai bambini ricoverati all’ospedale di Pescara nei reparti di pediatria, sub intensiva pediatrica e centro trapianti.

La onlus Progetto Noemi, presieduta da Andrea Sciarretta, papà di Noemi, 7 anni, affetta da atrofia muscolare spinale (Sma1), si è adoperata negli anni per la creazione del reparto di terapia sub intensiva pediatrica, istituto dalla regione nell’agosto 2015 e aperto nel 2017, il primo del genere in Abruzzo. E’ riservato a piccoli pazienti con patologie neuromuscolari a carattere degenerativo e quindi grave insufficienza respiratoria; pazienti dimessi dalla terapia intensiva; lattanti con grave insufficienza respiratoria; bambini con patologie respiratorie croniche; stato di male epilettico, grave stato settico, scompenso in patologie metaboliche, intossicazione anche accidentale da farmaci o sostanze chimiche tossiche.

Potrebbe piacerti anche