The news is by your side.

Bandiera blu per 13 località abruzzesi: occasione per crescita economica e turistica

Pescara. A seguito del riconoscimento della Bandiera Blu a Pescara, Francavilla al Mare e Martinsicuro che si aggiungono agli altri 10 comuni abruzzesi che sono già insigniti di tale onore, arrivano le parole di congratulazione del MoVimento 5 Stelle, rappresentato dal Capogruppo M5S in Regione Abruzzo Sara Marcozzi che si unisce al coro di felicitazioni.

“Il riconoscimento della bandiera blu a Pescara, Francavilla al Mare e Martinsicuro, che si aggiungono ad altre dieci località turistiche balneari cui è stato confermato il vessillo rispetto allo scorso anno, è un’ottima notizia per l’Abruzzo”, dichiara Marcozzi, “in una fase di grave emergenza economica e sanitaria a seguito della pandemia da Covid-19, la bandiera blu può rappresentare un’importante spinta per far ripartire il turismo, nella speranza che possa dare ossigeno a tante imprese abruzzesi. Un Abruzzo che si tinge di blu è ciò di cui abbiamo bisogno alle porte della stagione estiva”.

“Questa”, prosegue il capogruppo, “è la direzione che deve essere seguita, nel solco della sostenibilità ambientale, della cura del nostro mare e dei servizi offerti sulle nostre spiagge. Lo sviluppo economico deve essere strutturato partendo da questa priorità, organizzando parallelamente un programma di promozione del territorio. Chiedo fin da ora ai vertici delle istituzioni regionali di utilizzare ogni strumento a propria disposizione per aiutare le località della costa abruzzese che ancora non hanno ottenuto questo importante riconoscimento al fine di trasformare tutta la costa abruzzese in un unica grande bandiera blu”.

“Un obiettivo davvero a portata di mano che permetterebbe alla nostra regione di essere l’unica ad avere tutta la propria fascia costiera con questo grande riconoscimento”, dichiara in conclusione, “regione verde e Regione blu sono la nuova frontiera di sviluppo su cui questa maggioranza dovrà investire tutte le proprie energie”.

Potrebbe piacerti anche