The news is by your side.

Benessere, Produzione, Cinema e Comunicazione: le Unioni Cna guida femminile

 


Pescara. Si va completando la nuova squadra di dirigenti di Unione e Raggruppamenti di interesse che governerà nei prossimi quattro anni il sistema associativo della Cna Abruzzo: ed il segno distintivo è una forte presenza femminile, visto che ben quattro su cinque delle figure scelte sono donne. Prima della serie è l’aquilana Angela Rita Barone, che è stata confermata nei giorni scorsi alla presidenza della Unione Cna Benessere e Sanità Abruzzo: nei mesi segnati dalla pandemia ha dato voce alle ragioni di una categoria – che rappresenta acconciatori, estetiste, tatuatori – particolarmente esposta alle problematiche legate alla sicurezza degli ambienti di lavoro e dei clienti, senza contare le forti restrizioni subite negli orari di apertura e chiusura, con le zonizzazioni o le limitazioni negli spostamenti delle persone.
Annarita Bianco è stata invece designata alla presidenza della Unione regionale Cna Produzione; con lei, nella nuova presidenza, entrano Andrea Scamuffa (meccanica), Luca Massetti (legno e arredo), Gabriele Bonaduce (nautica), Nicola Melizza (chimica, vetro, gomma, plastica) e Gabriele Troilo (serramenti e infissi).
Anna Paolini alla presidenza di Cna Cinema e Audiovisivo; affiancarla, nel ruolo di portavoce, Stefano Chiavarini.
Completa il gruppo delle dirigenti regionali e pure in questo caso si tratta di una conferma Silvia Di Silvio, presidente dell’Unione “Comunicazione e Terziario avanzato”: giornalista, imprenditrice nel campo della comunicazione, ha contribuito in questi anni alla realizzazione di importanti eventi che hanno visto protagonista Cna Abruzzo.
Conferma infine anche per Claudio Di Dionisio alla presidenza di Cna Turismo Abruzzo: nella squadra che lo accompagnerà nei prossimi anni ci saranno anche i responsabili di altri settore che collaboreranno con Cna Turismo: si tratta di Mario Angelo Narcisi (alberghi e villaggi turistici), Franca Labrecciosa (commercio), Claudio Mille (balneari). Categoria, quest’ultima, che a Pescara si avvarrà di Luigi Di Marco come portavoce.

Potrebbe piacerti anche