The news is by your side.

Bimbo di 5 anni cade dal balcone degli alloggi per rifugiati di Montesilvano. Ricoverato in ospedale

Montesilvano. Un bambino di cinque anni è ricoverato in ospedale a Pescara per le lesioni riportate presumibilmente in seguito ad una caduta.

Mentre sono in corso tutti gli accertamenti, non è escluso che il piccolo, straniero, sia precipitato dal balcone della sua abitazione di Montesilvano. Il fatto è avvenuto in via Napoli, in un complesso di alloggi del sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (Sprar).

Soccorso dal 118, intervenuto con l’ambulanza medicalizzata, il bimbo è stato trasportato in ospedale. Nella struttura sanitaria sono poi arrivati i carabinieri della compagnia di Montesilvano, che hanno ascoltato i genitori e sono al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto.

Per ora, si apprende, si escludono responsabilità di terzi. Il bambino, riferiscono i militari dell’arma, non sarebbe in pericolo di vita. Al momento dei fatti il padre del piccolo era in casa e stava riposando con un’altra figlia, mentre la madre era assente.

Potrebbe piacerti anche