The news is by your side.

Bussi, interviene il ministero dell’Ambiente: bonifica spetta a Edison, determina confermata dal Tar è valida

Pescara. Una nota del ministero dell’Ambiente, a firma della dirigente della divisione Luciana Distaso, ribadisce che spetta alla Edison Spa, “quale responsabile della contaminazione del sito”, provvedere ai lavori di messa in sicurezza e bonifica delle aree 2A e 2B, a monte della discarica Tremonti, nel sito inquinato di Bussi sul Tirino, ormai noto come la discarica dei veleni più grande d’Europa. Il pronunciamento del ministero conferma dunque la validità della determina con la quale la Provincia di Pescara ha individuato in Edison il responsabile dell’inquinamento, imponendogli le opere di messa in sicurezza e bonifica. Un orientamento considerato legittimo anche dal Tar Abruzzo, con la sentenza del 20 marzo scorso, poi impugnata da Edison, “senza richiesta di sospensione cautelare”, evidenzia nella nota il ministero dell’Ambiente, e dunque “per gli effetti valida ed efficace”.

Potrebbe piacerti anche