The news is by your side.

Cala allerta, dalle 16 città di ieri scendono a 7 oggi

Pescara. Migliora la situazione caldo estremo in Italia. È quanto emerge dal bollettino ondate di calore del ministero della Salute.

Dalle 16 città con bollino rosso di ieri, cioè con il massimo rischio per tutta la popolazione, si scende oggi a 7 città in cui l’allerta resta elevata mentre 3 passano in area ‘arancione’ (in cui a rischio sono le fasce fragili come anziani, bambini e malati) e le altre diventano area ‘gialla’ (livello 1 di pre allerta).

Bologna, Campobasso, Firenze, Palermo , Perugia, Rieti e Roma rimangono nella morsa di caldo, Ancona, Bari e Venezia passano al livello 2 (zona arancione), le altre diventano tutte ‘gialle’. Solo Genova concede un po’ di tregua aggiudicandosi il livello 0, cioè con bollino verde.

Migliora sensibilmente la situazione per domani. Solo Palermo rimane in fascia rossa e Bari arancione. In tutte le altre città il caldo concederà una tregua tanto che molte passano nella fascia gialla e ben 13 diventano ‘verdi’.

Infine mercoledì 18 l’Italia scende quasi tutta a temperature miti (livello 0). Rimangono gialle solo Bari, Palermo e Roma.

Potrebbe piacerti anche