The news is by your side.

Casello Bussi-Popoli, Santangelo: “Finalmente arriva la rotatoria”

L’Aquila. Il Vice Presidente vicario del Consiglio Regionale d’Abruzzo – Roberto Santangelo – come anticipato in un precedente comunicato, riporta in una nota l’esito degli incontri chiesti al Prefetto di Pescara per affrontare l’annosa problematica del casello Bussi-Popoli (direzione Pescara), chiuso ormai da circa due anni con tutti i disagi e i pericoli derivanti, sia per gli automobilisti che per gli abitanti dei paesi attraversati dalla Statale Tiburtina.

“Dopo giorni di mediazioni, di confronto e di esasperati resoconti da parte di cittadini e automobilisti, nella riunione avute  nei giorni scorsi – alla presenza del Prefetto di Pescara e delle parti interessate alla definizione della questione – si è finalmente raggiunto un accordo finalizzato alla costruzione della rotatoria propedeutica alla riapertura del casello Bussi-Popoli in direzione Pescara. Non avevo dubbi sulla sensibilità di Anas e Strada dei Parchi e della volontà di entrambi di risolvere la problematica; avevo altresì intuito la necessità di mettere in sinergia le idee, chiedere soluzioni e farmi parte attiva di un incontro risolutorio.

Sono lieto e particolarmente soddisfatto nel comunicare che si è giunti all’accordo che prevede da parte di ANAS Sp.A. la realizzazione dei lavori per la costruzione della rotatoria, mentre Strada dei Parchi si è impegnata a cedere il terreno necessario sul quale far insistere l’opera, nonché alla rimozione a proprie spese, delle barriere che attualmente bloccano l’accesso.

Ho chiesto un crono programma preciso dei lavori al fine di monitorare i tempi che non devono e non possono diluirsi ulteriormente; ho proposto inoltre la possibilità di iniziare i lavori di sgombero della carreggiata nelle more della definizione burocratica dell’accordo per il passaggio dal demanio autostradale al demanio di Anas dei terreni da utilizzare; ho trovato tutta la disponibilità e la reciproca soddisfazione per essere arrivati finalmente ad una soluzione.

Ringrazio innanzitutto il Sig. Prefetto di Pescara – dott. Di Vincenzo – per l’immediata risposta alla mia richiesta di incontro e per la fruttuosa opera di mediazione svolta tra le parti; ringrazio infine i Sindaci di Bussi, Popoli e Torre dei Passeri per aver portato costantemente alla pubblica attenzione i problemi che vivevano i cittadini e gli automobilisti; le competenze istituzionali attribuitemi hanno consentito di farmi interlocutore presso le sedi opportune e di svolgere, con sentita partecipazione, il ruolo di garante dei diritti dei cittadini.”

Potrebbe piacerti anche