The news is by your side.

Cinque racconti e una fiaba, grande successo a Penne per la doppia presentazione del libro di Edda Migliori

Pescara. E’ stato un week-end ricco di successi per il libro “Cinque racconti e una fiaba” e per la sua autrice Edda Migliori che venerdì e sabato ha presentato il testo in due occasioni: con gli studenti dell’Istituto Tecnico Statale “Marconi” il venerdì mattina alla Biblioteca Comunale e nella caffetteria TIbo sabato pomeriggio con un incontro aperto aperto alla cittadinanza. Entrambi gli incontri sono stati molto partecipati e non sono mancati i momenti di commozione legati alle tematiche toccate nei racconti della Migliori. Presente all’appuntamento al Tibo, oltre ad un pubblico numeroso, anche l’Assessore alla Cultura del Comune di Penne Gilberto Petrucci che ha portato il suo saluto e ha dato il via alla presentazione. A moderare l’incontro la giornalista Francesca Di Giuseppe che ha dialogato con l’autrice. A chiudere l’incontro, la lettura di un brano magistralmente interpretato dalla dirigente scolastica del “Marconi” Angela Pizzi.

Il libro scritto dalla giornalista abruzzese Edda Migliori narra storie che hanno in comune il tema della resilienza, della forza e della speranza.  I racconti si svolgono nel territorio abruzzese e sono quasi sempre declinati al femminile con protagoniste donne.
“E’ stato un week-end estremamente intenso, soprattutto dal punto di vista emotivo. Ad ogni incontro ci si mette a nudo davanti al pubblico e le emozioni fluiscono in modo dirompente. Inoltre ho scelto per questi due appuntamenti due date per me molto significative. Venerdì mia nonna materna Antonietta, scomparsa da molti anni, avrebbe compiuto 90 anni. Era una donna forte e resiliente con un’apertura mentale notevole, Ho pensato che l’incontro con gli studenti in corrispondenza di questa ricorrenza per palare delle protagoniste dei miei racconti che sono appunto esempi di forza e coraggio, fosse un bellissimo modo per omaggiarla – ha spiegato Edda Migliori- Il 18 Gennaio invece ha coinciso con la triste ricorrenza del terzo anniversario della tragedia di Rigopiano…anche in questo caso ho ritenuto importante parlare di Abruzzo, abruzzesi e resilienza. Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato ai due incontri onorandomi con la propria presenza”.
Il tour promozionale della giornalista abruzzese proseguirà nelle prossime settimane sia in Abruzzo che fuori regione. Per seguire le attività legate al libro “Cinque racconti e una fiaba” sono disponibili due hashtag: #cinqueraccontieunafiaba e #dovecinqueraccontieunafiaba .
Potrebbe piacerti anche