The news is by your side.

Coronavirus, all’ospedale di Pescara donati macchinari e 46 tute: raccolti fondi per 16mila euro

Pescara. Importanti apparecchiature e tute monouso, frutto di una raccolta fondi di 16mila e 270 euro, sono state donate dai farmacisti abruzzesi al reparto di Rianimazione dell’Ospedale Civile di Pescara. Nello specifico l’iniziativa, promossa da Agifar Abruzzo, Ordine dei farmacisti e Federfarma Abruzzo, ha consentito di acquistare e mettere a disposizione della struttura sanitaria un monitor per i parametri vitali, due ventilatori sub-intensivi mobili e 46 tute monouso per il personale. Sulla strumentazione è stata apposta, come simbolo della donazione, un’immagine raffigurante un caduceo.

La raccolta fondi ha potuto contare su 131 donazioni attraverso la piattaforma GoFundMe e 43 bonifici bancari. “E’ un risultato che va al di là di ogni aspettativa”, commentano in una nota i promotori, “il simbolo del caduceo è finalmente al fianco dei medici e degli infermieri che si trovano in prima linea per combattono questa battaglia senza precedenti contro il Covid-19”.

Potrebbe piacerti anche