The news is by your side.

Coronavirus e assistenti civici come ronde? Una buffonata: parola del sindacato di polizia FSP

Pescara. “Troviamo questa iniziativa di ‘arruolare’ un esercito di assistenti civici assolutamente pericolosa e incauta, nonché molto poco seria sul piano tecnico operativo. La definiamo senza timore una buffonata sul piano della sicurezza, che creerà rischi e che graverà, intralciandolo spesso, sul lavoro delle forze dell’ordine.

La sicurezza è una cosa seria, e quando si azzardano provvedimenti in questa materia è indispensabile il confronto con i professionisti che fanno questo per lavoro”.

Lo afferma Valter Mazzetti, segretario generale dell’Fsp Polizia di Stato. “Si tratta – spiega Mazzetta – di persone totalmente sprovviste di qualsivoglia conoscenza in tema di controllo sul rispetto di norme, che oltretutto non hanno idea di come e quando intervenire su questioni così delicate in tema di sicurezza e non sanno come operare in pubblico. Già prevediamo liti, risse e Dio solo sa quali scontri fra controllori e controllati, per non parlare del fatto che si scateneranno centinaia di migliaia di chiamate alle forze dell’ordine per i più disparati motivi”.

Potrebbe piacerti anche